La difesa “è sempre legittima”?

Giovanni Flora

Articolo

È il testo della relazione tenuta a Treviso il 24 maggio 2019 al Convegno su “Legittima difesa”, organizzato dalla Camera Penale Trevigiana e dall’Ordine degli Avvocati di Treviso.
Questo scritto è dedicato all’amico Avvocato Federico Vianelli, Presidente della Camera Penale Trevigiana.

SOMMARIO   1. I ristretti ambiti della legittima difesa nel Codice Rocco: il privato non si sostituisca allo Stato! — 2. La riforma del 2006 e l’introduzione della “legittima difesa domiciliare: lo Stato tutela poco e allora il privato si sostituisca pure allo Stato, ma cum judicio. — 3. La “legittima difesa domiciliare” nella riforma del 2019: lo Stato non è proprio più capace di tutelare; il privato si faccia pure giustizia da sé, senza alcun limite, anzi punisca lui l’aggressore. — 4. Ma la logica del diritto penale (e del diritto in generale) si ribellerà (come dimostra l’esperienza del codice penale tedesco) e allora che ne sarà del privato ingannato dal legislatore?