Il diritto penale della vittima. Ricadute sistematiche e interpretative

Gherardo Minicucci

Articolo

SOMMARIO   1. Il diritto penale tra favor societatis e favor rei. — 2. Il paradigma vittimario: lo stato dell’arte. — 3. Un identikit della vittima. — 4. La vittima quale strumento argomentativo. — 5. La tipicità “postuma”: la sovversione del rapporto tra diritto e processo penale. — 6. La torsione verso l’illecito penale “aquiliano”: il ruolo della violenza impropria. — 7. Conclusioni.

Il contributo è destinato alla pubblicazione su Rivista penale.

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici). Cookie policy