Diritto a vivere, suicidio, eutanasia

Luciano Eusebi

Articolo

SOMMARIO   1. Il ‘diritto a vivere’ quale diritto democratico fondamentale e l’equivocità del c.d. ‘diritto di morire’. – 2. Il ruolo del consenso ai trattamenti sanitari, l’importanza della medicina ‘palliativa’ e le scelte della legge n. 219/2017. – 3. Il Rubicone oltrepassato: sul superamento, pur circoscritto, del divieto di agire per la morte del paziente attraverso la sentenza n. 242/2019 della Corte costituzionale in tema di aiuto al suicidio.

Il contributo è pubblicato sul fascicolo 2/2020 della rivista Corti supreme e salute.

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici). Cookie policy