Come ragionano i giudici: razionalità, euristiche e illusioni cognitive

Gustavo Cevolani e Vincenzo Crupi

Articolo

SOMMARIO   1. Introduzione — 2. Pensieri lenti e pensieri veloci — 3. Illusioni cognitive e trappole mentali nel ragionamento giudiziario — 3.1. Ancore irrilevanti — 3.2. (S)ragionare con l’incertezza: Linda e Dina — 3.3. (S)ragionare con l’incertezza: intuizione e statistica — 4. Una giustizia prevedibilmente irrazionale? — Riferimenti bibliografici.

Il contributo è destinato alla pubblicazione nel prossimo volume di Criminalia ed è soggetto ai criteri di peer review ed alle esclusioni dal sistema di valutazione della Rivista.