2021: una svolta storica.
Dalle provvidenze a favore delle vittime delle persecuzioni razziali alla strategia nazionale di contrasto all’antisemitismo

Giovanni Canzio

Articolo

SOMMARIO   Premessa: una svolta storica. — I. La riforma della legge “Terracini” a favore dei perseguitati razziali. — 1. Il contesto storico-normativo. — 2. La prova delle persecuzioni per motivi razziali. — 3. Le persecuzioni per motivi politici. — 4. La condizione dei cittadini ebrei italo-libici. — 5. Altre linee direttive per la corretta interpretazione e applicazione della legge “Terracini”. — 5.1. L’8 settembre 1943: dalla persecuzione dei diritti alla persecuzione delle vite. — 5.2. I campi di raccolta, prigionia, lavoro, concentramento e sterminio. — 5.3. Le persecuzioni dell’infanzia ebraica. — 6. Dalla Relazione della Commissione di studio alla Legge di bilancio 2021: “un piccolo grande gesto”. — II. La strategia nazionale di lotta contro l’antisemitismo. — 1. L’IHRA e le strategie di contrasto all’antisemitismo. — 2. La WDA e gli Esempi. — 3. L’antisemitismo in Italia. — 4. Le Raccomandazioni del Gruppo tecnico di lavoro. — 4.1. Raccomandazioni al Coordinatore nazionale per la lotta contro l’antisemitismo. — 4.2. Raccomandazioni al Governo e al Parlamento per gli aspetti normativi — 4.3. Raccomandazioni a Istituzioni e Organismi. — 4.4. Raccomandazioni per il settore della Giustizia.

Il contributo è destinato alla pubblicazione nel prossimo volume di Criminalia ed è soggetto ai criteri di peer review ed alle esclusioni dal sistema di valutazione della Rivista.